Adda passà a nuttata è un docu-libro che narra le vicende del nonno dell’autore raccolte da un rigistratore.
Siamo durante la prima guerra mondiale in un paesino della provincia di Foggia, in cui gli adulti si vendevano, come al mercato degli schiavi, ogni mattina nella piazza principale e i bambini venivano ceduti ai possidenti.
L’ emigrazione quindi rappresentava l’unica speranza di una vita migliore.
è mai possibile che gli schiavi e migranti di allora si siano trasformati da vittime in carnefici?

    ADDA PASSA' A NUTTATA

    € 12,50Prezzo
    •               testo

      Formato:  cm 15 x cm 21

      Interno: B/N

      Pag. 160

      ISBN: 978-88-32178-22-7

                    guida

      Formato:  cm 21 x cm 29

      Interno: in b/n

      Pag. 24

       

    • Mario Carpinelli