Bianchi, neri e gialli è un libro per bambini dagli 8 ai 10/11 anni, e racconta la storia di una bambina e di un bambino che arrivano rispettivamente dal Marocco e dalla Cina. Hanno l’età giusta per essere inseriti nella scuola primaria, ma da subito, sin dai primi minuti del primo giorno,  si evidenziano tipologie comportamentali da parte di quasi tutti i bambini, di rifiuto di far sedere i  nuovi  arrivati al loro fianco.

E’ la spia di una serie di comportamenti che esponenzialmente diventeranno sempre più gravi, nonostante tutti gli sforzi della maggior parte dei docenti. Vengono indette riunioni con i genitori e una certa differenziazione riesce ad emergere, anche se c’è un nucleo maggioritario che contesta in maniera molto radicale persino la presenza stessa dei due bambini nella classe dei propri figli. Ma il corso delle cose, a volte, è più forte di tanti pregiudizi, e spesso i bambini si dimostrano più disponibili dei propri genitori…

Si tratta di un libro che affronta una tematica molto delicata e che presume di poter suscitare un dibattito costruttivo e senza pregiudizi.

Bianchi neri gialli

€ 10,00Prezzo
  •  

  • Formato:    

    Interno:      

    Pagine:      

    SBN: